Ticino, 25 giugno 2018

Al Casinò di Lugano il poker ha l'asso nella manica. La Direttrice Ventrici: "alle slot con franchi ed euro"

Il Casinò di Lugano sembra aver preso il volo, alla presentazione dei risultati si respirava un´aria leggera e carica di soddisfazione. Ne abbiamo voluto parlare con la Direttrice Emanuela Ventrici

Signora Ventrici, prima di inoltrarci nei risultati del Casinò le vorremmo porre un`altra domanda di attualità. Da poco il popolo svizzero si è espresso in favore della nuova legge sui giochi in denaro: come valuta il risultato e che impatto ha per voi?
Il risultato della votazione è senza dubbio soddisfacente. La legge sui giochi in denaro garantisce la maggiore protezione a livello mondiale contro la dipendenza dal gioco, il riciclaggio di denaro e le truffe. Inoltre, garantisce che le case da gioco e le società di lotterie svizzere continuino a versare ogni anno circa un miliardo di franchi a favore di AVS, sport, cultura e opere sociali.
Con la nuova legge sui giochi in denaro, in futuro i casinò in possesso di una concessione in Svizzera potranno offrire i loro giochi anche online. La nuova legge estende la già consolidata prevenzione dalla dipendenza dal gioco d’azzardo al fine di coprire anche il settore delle attività online.
Stiamo lavorando al progetto per valutare ed analizzare i diversi scenari di business ed i possibili partner. I costi legati all’investimento sono elevati ed il ROI non sarà immediato, bisognerà quindi valutare attentamente le modalità e le tempistiche di entrata nel nuovo mercato dell’online, che offre nuove opportunità, ma anche rischi da non sottovalutare.

Nella conferenza stampa avete sottolineato di volervi distinguere rispetto agli altri casinò puntando all`eccellenza. Qual è la vostra Vision & Mission per la struttura luganese?
La “Vision” di Casinò Lugano Sa è sicuramente quella di porsi come casino d’élite per soddisfare una clientela d’eccellenza. Per raggiungere l’obiettivo è necessario stare al passo coi tempi, adattarsi ai cambiamenti aggiornando servizi e prodotti per soddisfare tutte le esigenze del target individuato. Un passo importante, ma necessario, quello di permettere ai nostri clienti di giocare alle slot e ai tavoli direttamente in franchi o euro senza dover pagare alcuna commissione per il cambio valuta. È una cosa a cui teniamo molto anche perché siamo l’unico casinò in Ticino e in Svizzera a offrire questo servizio.

Il Casinò non ha sempre vissuto momenti pacifici, tanto da interrogarsi sulla sua futura esistenza o quantomeno su di un ridimensionamento. Oggi le prospettive sono diverse. Quanto è importante il Casinò per Lugano?
Lugano, affacciata sul Lago omonimo (Ceresio) e caratterizzata dalle montagne che la circondano, è da sempre meta turistica rinomata per il suo territorio. Il Casinò di Lugano diventa esso stesso, non solo una meta per i suoi giocatori, ma metà turistica legata alla realtà locale che lo circonda. Da qui l’importanza di collaborare con le imprese locali per sostenersi a vicenda. Dalle promozioni, come il “Luganino” un gratta e vinci che nel nome richiama la città stessa e le promozioni a sostegno della Nazionale Svizzera di calcio durante i Mondiali di Russia 2018. Il Casinò ha stretto anche importanti partnership con le strutture alberghiere presenti sul territorio, di co-branding con la Società di Navigazione del Lago di Lugano e con piccole realtà locali come gioiellerie, aziende vinicole e alimentari, come Delea e Terrani, che ci hanno accompagnato durante una delle nostre promozioni “Vegn chi a giugà”, che ha omaggiato tutti i giocatori di Casinò Lugano con luganighetta e merlot, tipici della tradizione ticinese. Inoltre case automobilistiche come Porsche (Centro Porsche Lugano di Pambio-Noranco) che ha permesso di arricchire la hall del casinò esponendo prima una Porsche Macan e poi una Porsche 718 Cayman GTS. Il Casinò è quindi un importante tassello economico che caratterizza la Città di Lugano.

Passiamo al piatto forte, i risultati. A cosa si deve tutto questo entusiasmo?
Il 2017 è stato l’anno che segna definitivamente l’uscita dal periodo di cosiddetta “transazione” e prelude a un’imminente crescita, già riscontrata in questi primi mesi del 2018. Il mese di aprile 2018 in particolare ha riportato il Casinò Lugano a performance d’altri tempi. In questo 2017 si sono manifestati pienamente gli effetti benefici delle misure adottate negli anni scorsi: la ristrutturazione delle sale da gioco, la concentrazione sul core business, il riassetto organizzativo, la riduzione dei costi e gli investimenti massicci anche in termini di innovazione e la promozione costante della nuova campagna corporate. Il poker è tra gli esempi più importanti di questa nuova spinta propositiva. La poker room con i suoi 2'800 tesserati e gli oltre 500 tornei del 2017 è divenuta una realtà importante, non solo a livello locale. Nell’estate del 2017 si è lanciato un nuovo brand: Swiss Championship of Poker (SCOP) che ha incoronato il campione svizzero di poker e che nel mese di maggio 2018 è arrivato alla sua terza edizione.
Un insieme di iniziative che hanno permesso al Casinò di Lugano non solo di competere con la concorrenza, ma addirittura di precederla, cosa che non avveniva da anni.

Quali le prospettive future?
I primi mesi del 2018 hanno confermato e addirittura esaltato il trend positivo del 2017 che ha raggiunto performance d’altri tempi in particolar modo nel mese di aprile 2018, grazie alle importanti promozioni dedicate ai nostri clienti che continueranno per tutto il 2018 permettendoci di offrire nuovi servizi, che si aggiungono a quelli già presenti, e che insieme al gioco rendono completa la nostra offerta soddisfacendo al meglio i nostri clienti.
La strategia che si perseguirà nel triennio 2018-2020 è quella di diventare un punto di riferimento nel panorama ticinese. 

ANDREA CENSI

Guarda anche 

Coppa Svizzera: sorteggio clemente per le ticinesi

BERNA - Il sorteggi del secondo turno di Coppa Svizzera è stato clemente con le tre formazioni ticinesi ancora impegnate nella competizione. L’avversario ...
19.08.2018
Sport

Tutto facile per il Lugano: 4-0 al Dietikon

DIETIKON – Il Lugano approda senza troppi problemi al secondo turno di Coppa Svizzera: i bianconeri, impegnati oggi sul campo del Dietikon (formazione che milita in...
19.08.2018
Sport

Sannitz: “Non sono ancora al 100%, ma col tempo…”

LUGANO – Seconda amichevole prestagionale per il Lugano e seconda vittoria messa in cassaforte: certo, i Rockets e il Dornbirner non valgono i Lions e il Berna, ma ...
18.08.2018
Sport

Il Lugano ingrana “la quarta” e stende il Dornbirner

LUGANO – Dopo aver esordito sul ghiaccio nell’amichevole di Ferragosto vinta per 6-1 contro i Ticino Rockets, i bianconeri sono tornati questa sera a respirar...
17.08.2018
Sport