Mondo, 21 giugno 2018

"Preferirei essere ubriaco", la bizzarra uscita di Juncker davanti al parlamento irlandese

Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dato il via a un discorso davanti al parlamendo irlandese informando i parlamentari presenti che non era ubriaco, ma preferirebbe esserlo, in una battuta un pò bizzarro. Juncker ha iniziato il suo discorso facendo notare che stava facendo fatica a lavorare a causa di problemi alla schiena. Rivolgendosi ai membri di entrambe le case, Juncker ha dichiarato: "Signor Presidente ho alcune difficoltà a lavorare, non sono ubriaco, ho la sciatica. Ma preferirei essere ubriaco" per poi aggiungere: "È un vero onore essere qui con voi oggi per questa seduta speciale del parlamento irlandese" e continuare il suo discorso senza più battute degne di nota.

(Fonte: Daily-express.co.uk)

Guarda anche 

L'Unione europea denuncia l'Ungheria per il no ai migranti e la legge anti Soros

Un deferimento alla Corte europea di giustizia è scattato per il mancato rispetto delle normative europee su asilo e ricollocamenti, inoltre è sta...
19.07.2018
Mondo

Al Chiasso arriva Adonis Ajeti

A pochi giorni dall'inizio del campionato il Fc Chiasso comunica di aver ingaggiato dal San Gallo il difensore Adonis Ajeti, classe 1997 e detentore del passaporto sv...
19.07.2018
Sport

Cassis silurato dalle negoziazioni con l'UE? Schneider-Ammann prende in mano l'accordo quadro

Ignazio Cassis è stato sollevato dall'incarico di negoziare il cosiddetto accordo Quadro con l'Unione europea? Benchè non ci sia stata nessuna comun...
18.07.2018
Svizzera

Salvini: "L'Italia non è più il campo profughi del mondo"

"L'Italia ha finito di essere il campo profughi del mondo. Finalmente esiste un governo che fa l'interesse dei cittadini". Lo ha affermato il vice pr...
15.07.2018
Mondo