Sport, 22 giugno 2018

Squillo Nigeria: l’Argentina è ancora viva

Le Aquile nigeriane si sono imposte per 2-0 sull’Islanda, tenendo ancora in corsa Messi e compagni che devono però vincere contro gli stessi africani nell’ultima e decisiva partita

VOLGOGRAD (Russia) – Una doppietta di Musa – entrambi le reti sono giunte nel secondo tempo – ha reso felice l’intera Nigeria e, contemporaneamente, ha ridato filo di speranza anche all’Argentina, sì perché le Aquile hanno battuto per 2-0 l’Islanda (che ha sbagliato anche un rigore con Sigurdsson) portandosi in seconda posizione nel Gruppo D, tenendo in corsa Messi e compagni (che hanno un solo punto).

Poteva essere la partita che avrebbe mandato definitivamente a casa la nazionale allenata dal ct Sampaoli e, invece, potrebbe risultare quella della svolta.

Con questa vittoria la Nigeria è ora seconda – in testa c’è la già qualificata Croazia – e nell’ultima sfida se la vedrà proprio con l’Albiceleste che sarà chiamata a una vera reazione. Una vittoria significherebbe quasi sicuramente passaggio del turno per Messi e compagnia, a condizione che l’Islanda non faccia bottino pieno contro i croati. In quel caso, con 4 punti a testa, conterebbe la differenza reti.

Ma attenzione alla Nigeria che, sicuramente, non partirà battuta… anzi…

Guarda anche 

Pugno duro a Fenati: squalificato per tutto il 2018

ASCOLI (Italia) – La stagione di Romano Fenati è praticamente finita. La Federazione Motociclistica Internazionale, infatti, ha deciso di inasprire la pena a...
21.09.2018
Sport

VIDEO – Kololli segna, lo Zurigo vince, lui cade nel fosso e il web se la ride

NICOSIA (Cipro) – Una vittoria importante, preziosa, la prima fuori casa nella fase a gironi di Europa League, sul campo complicato della formazione più debo...
21.09.2018
Sport

Thuram attacca: “Fossi italiano mi vergognerei di Salvini”

PARIGI (Francia) – Lilian Thuram, ex difensore del Parma, della Juventus e del Barcellona, autore del libro “Le mie stelle nere”, ha rilasciato un&rsquo...
20.09.2018
Sport

VIDEO – CR7 espulso. La sorella sbotta: “Vergognoso, ma Dio mica dorme…”

VALENCIA (Spagna) – Per la prima volta in 154 partite di Champions League, Cristiano Ronaldo ha rimediato un’espulsione. Una decisione quella di Brych, su sug...
20.09.2018
Sport