Mondo, 28 giugno 2018

Paura per i ticinesi a Nizhny Novgorod: allarme bomba nel loro hotel

“C’erano una ventina di poliziotti e un cane anti esplosivi”, ci ha riferito questa mattina Boris Bignasca presente sul posto

NIZHNY NOVGOROD (Russia) – Dopo la festa, dopo l’esaltazione, dopo la qualificazione agli ottavi di finale… ecco la paura. È un po’ questa la serata/nottata vissuta da alcuni ticinesi presenti ieri sera a Nizhny Novgorod. Sì, perché dopo aver assistito al 2-2 contro la Costa Rica che ci ha qualificati per la fase successiva, una volta tornati in albergo si sono trovati di fronte a uno scenario mai visto: era in atto un intervento della polizia per un allarme bomba.

Il loro hotel, infatti, è stato evacuato dalle forza dell’ordine: “Erano circa venti i poliziotti presenti – ha spiegato Boris Bignasca, presente anche lui in terra russa – Inoltre avevano anche un cane che cercava l’esplosivo. Alla fine siamo rimasti fuori dall’hotel per circa 30’… ma poi tutto si è risolto per il verso giusto”.

Tutto è bene ciò che finisce bene, insomma…

Guarda anche 

“I calciatori sono bestie, ma prima ero come loro”

ROMA (Italia) – Siamo abituati a definirli “viziati”, “superficiali” perché con i loro stipendi milionari possono praticamente fare t...
22.09.2018
Sport

In parlamento scontro UDC-Sommaruga sulla violenza domestica: colpa degli uomini o problema importato dall'estero?

Il Parlamento svizzero vuole proteggere meglio le vittime di violenza domestica e dello stalking. Dopo il Consiglio degli Stati, il Consiglio nazionale ha ora approvato u...
22.09.2018
Svizzera

Pugno duro a Fenati: squalificato per tutto il 2018

ASCOLI (Italia) – La stagione di Romano Fenati è praticamente finita. La Federazione Motociclistica Internazionale, infatti, ha deciso di inasprire la pena a...
21.09.2018
Sport

VIDEO – Kololli segna, lo Zurigo vince, lui cade nel fosso e il web se la ride

NICOSIA (Cipro) – Una vittoria importante, preziosa, la prima fuori casa nella fase a gironi di Europa League, sul campo complicato della formazione più debo...
21.09.2018
Sport