Sport, 30 giugno 2018

Altro che CR7… il fenomeno lo fa Cavani e porta l’Uruguay ai quarti

La Celeste si è imposta per 2-1 contro il Portogallo, grazie alla bellissima doppietta dell’attaccante del PSG. Nei quarti ci sarà la sfida con la Francia

SOCHI (Russia) – Oggi pomeriggio è toccato a Messi, questa sera a Cristiano Ronaldo: entrambi i fenomeni del calcio mondiale, i fenomeni che militano nella Liga, hanno salutato il Mondiale all’alba degli ottavi di finale. Nella serata di Sochi, il fenomeno vero, infatti, è stato Cavani, autore della doppietta che ha permesso all’Uruguay di battere per 2-1 il Portogallo.

Ma la Celeste, si è visto ancora più chiaramente questa sera, non è solo Cavani-Suarez: quella di Tabarez è una squadra vera e il Portogallo se n’è accorto. È vero, i lusitani sono riusciti a bucare per la prima volta nel 2018 Muslera (rete di testa di Pepe al 55’), ma l’Uruguay si è mostrato più forte, più compatto, più roccioso e con più fame.

Nelle fasi finali del match, dopo l’infortunio patito da Cavani, Ronaldo e compagni ci hanno provato a rimettere sui giusti binari il risultato, ma nel frattempo lo stesso centravanti del PSG aveva già mostrato numeri da autentico fuoriclasse, mettendo a segno due reti uno più bello dell’altro (7’ e 62’).

Così come avvenuto questo pomeriggio, alla fine, il risultato – al termine di una partita vibrante – ha premiato la squadra che più ha meritato il passaggio del turno: ora la Celeste se la vedrà con la Francia. Per il Portogallo, invece, il sogno di centrare la doppietta Europeo-Mondiale finisce qui.

Guarda anche 

Cresce la pressione su Macron: il caso Benalla lo fa traballare (VIDEO)

A infastidire i sogni notturni del presidente francese c'è infatti il caso Benalla, il collaboratore (nella foto a sinistra di Macron) registrato in un...
23.07.2018
Mondo

Nuovo presidente per il Milan, è Paolo Scaroni

Il Milan ha un nuovo presidente. Paolo Scaroni succede al cinese Yonghong Li con quest’ultimo destituito dal nuovo azionista di maggioranza del club,...
21.07.2018
Sport

Xhaka rifà l'aquila bicefala mentre è in vacanza

Granit Xhaka non ha decisamente paura della provocazione. Appena qualche settimana dopo aver mimato l'aquila bicefala simbolo dell'Albania suo paese d'origine...
19.07.2018
Sport

Disordini e tafferugli in Francia dopo la finale della Coppa del Mondo (VIDEO)

Violenti tafferugli, saccheggi e disordini sono scoppiati in Francia subito dopo la vittoria dei "bleus" alla finale di Coppa del Mondo. Le prime immagini arriv...
16.07.2018
Mondo