Ticino, 01 luglio 2018

Città dei mestieri: passo indietro del governo?

Il governo potrebbe ritirare il messaggio relativo all'acquisto dello stabile eVita di Giubiasco. Lo stabile, lo ricordiamo, doveva servire quale struttura per la cosiddetta "città dei mestieri", dove giovani e senzalavoro, secondo il progetto, avrebbero trovato uno sportello per orientarli a entrare nel mondo del lavoro. La polemica era nata quando il PPD, per mezzo del suo mensile "Popolo e libertà", aveva denunciato presunti conflitti d'interesse tra esponenti PLR e la ditta che ha costruito l'edificio. 

Adesso, come riporta il Caffè, a palazzo delle Orsoline si starebbe pensando di ritirare il messaggio che voleva sottoporre al parlamento l'acquisto dello stabile. Il nodo della vicenda, probabilmente, è la legge delle commesse che impone per acquisti simile di aprire un concorso, concorso che finora non c'è stato. Il motivo potrebbe essere anche politico, con le elezioni che si avvicinano il PLR probabilmente non vuole trascinarsi dietro le polemiche, senza contare che la Lega ha già annunciato il referendum nel caso che il parlamento approvasse il credito per l'acquisto.

Guarda anche 

Ferrovia Mendrisio – Malpensa: collegamenti cancellati e situazione insoddisfacente

Secondo le ultime informazioni di stampa, dal collegamento fino alla Malpensa della ferrovia Mendrisio-Varese, la cui entrata in servizio è prevista per la prossim...
05.06.2018
Ticino

Il PLR insiste: ticinesi in assistenza? “Incollocabili!”

Certo che in casa liblab ce la stanno mettendo proprio tutta per reggere la coda alla devastante libera circolazione delle persone. Per tentare di far credere che l&rsquo...
04.06.2018
Ticino

Città dei Mestieri o paesello degli appalti? Deputati PLR pronti alle arrampicate sui vetri

Sembra che tra le fila del PLR siano tornate le vecchie abitudini (o forse non sono mai state perse?). Sempre più il progetto eVit(t)a balza agli onori della crona...
07.06.2018
Ticino

Il governo non bloccherà i ristorni all'Italia

Manca ancora la comunicazione ufficiale ma, stando alla RSI, il governo ticinese non bloccherà parte dei ristorni destinati all'Italia. È stata quindi b...
13.06.2018
Ticino