Sport, 05 luglio 2018

Rigori fatali per la Colombia: Uribe e Bacca minacciati di morte!

I due giocatori sono stati insultati tramite i social network, ma quelle minacce riportano alla mente l’incredibile omicidio di Escobar del 1994

BOGOTÀ (Colombia) – “Non tornate più in Colombia!”. È uno dei messaggi più “carini” ricevuti tramite social media da Mateus Uribe e da Carlos Bacca all’indomani dell’eliminazione subita dalla Colombia contro l’Inghilterra, per i due rigori sbagliati proprio dai due Cafeteros.

Minacce di morte, insulti verso i due calciatori: una macabra causalità, visto che la partita si è disputata il 3 luglio, praticamente 24 anni dopo – era il 2 luglio – la morte di Andres Escobar, ucciso a colpi di pistola in Colombia dopo aver causato l’autorete contro gli Stati Uniti che determinò l’eliminazione della stessa nazionale colombiana dal mondiale americano.

Guarda anche 

Cala il sipario sul Mondiale delle sorprese, delle delusioni e delle discussioni

MOSCA (Russia) – Di calcio di ottima fattura se n’è visto forse poco, a immagine della Francia che raramente ha entusiasmato dal punto di vista estetic...
16.07.2018
Sport

La Croazia ci prova, ma la Francia è sul tetto del Mondo

MOSCA (Russia) – Cala il sipario sul Mondiale, parte la festa francese. La Francia, infatti, si è laureata Campione del Mondo battendo in finale per 4-2 la C...
15.07.2018
Sport

Doppi passaporti: Xhaka ha solo quello svizzero

BERNA – L’Associazione svizzera di football ha diramato informazioni sbagliate e non verificate in merito alle nazionalità di alcuni giocatori che hann...
15.07.2018
Sport

Il Belgio è di bronzo: stesa l’Inghilterra

SAN PIETROBURGO (Russia) – Un Mondiale ricco di sorprese, di imprevedibilità non poteva far altro che regalare un altro risultato storico anche nella finale ...
14.07.2018
Sport