Magazine, 10 luglio 2018

Gulp! Un fumetto ispirato a Lugano Città del Gusto

Lupo Alberto, ospite con il suo creatore Silver alla prossima Fiera del Fumetto, racconta una misteriosa (e golosa) storia ambientata a Lugano

C'è l'arte del disegno e c’è l’arte gastronomica.
E poi c’è la ricetta per mescolare le due cose e cucinare un “piatto” perfetto.

Succede proprio questo in occasione di Lugano Città del Gusto, che ha voluto collaborare a stretto contatto con la Fiera del Fumetto, una delle realtà culturali del territorio. Nel suo ottavo anno, la kermesse dedicata al mondo del fumetto proporrà un'edizione a tiratura limitata dell'albo 2018, disegnato quest’anno dal grande Guido Silvestri, in arte Silver.

Il geniale creatore di Lupo Alberto, personaggio di fantasia che tutti riconosciamo nel simpatico lupastro dal pelo azzurro, ha voluto rendere omaggio alla nostra città, capitale enogastronomica nazionale tra il 13 e il 23 settembre prossimi, ambientando la storia fantastica proprio a Lugano. Lupo Alberto, per l'occasione in versione investigatore alla ricerca dei malandrini che hanno rubato i buchi dall'Emmental, si trasforma così in uno dei volti simbolo della kermesse gourmet luganese, legata a doppio filo con un altro evento altrettanto d'eccellenza che ogni anno porta migliaia di appassionati di manga, e non solo, in città.

“Un vero onore”, racconta Dany Stauffacher (presidente del Comitato organizzativo di LCdG), “sono un appassionato di fumetti e ho sempre ammirato il lavoro di chi riesce a portare ogni anno a Lugano grandissimi nomi come quello di Silver. Lugano Città del Gusto e la fiera del Fumetto hanno molto in comune, come per esempio la ricerca delle eccellenze ciascuno nel proprio settore, in modo da offrire ai luganesi sempre il meglio: a tavola e nel disegno d’autore.”

Fabio Baudino, anima della Fiera del Fumetto insieme al figlio Luca, ci spiega che “tutto è nato diversi mesi fa in un ufficio di Lugano. Non potevo farmi sfuggire l’occasione di legare la nostra Fiera ad un evento così importante come quello di Città del Gusto. Da lì, tutto è venuto di conseguenza: ad esempio la scelta di Silver come disegnatore del nostro piccolo gioiello, l’albo che ogni anno viene dato in omaggio a tutti i visitatori della Fiera. Silver è forse il fumettista più adatto a raccontare una storia che ha come protagonista un formaggio… senza buchi!”

Silver ci racconta a modo suo, con l’ironia che caratterizza anche il suo personaggio a quattro zampe, la trama del fumetto: “qualcuno ha rubato il simbolo più prezioso, il sacro feticcio, l’anima, l’essenza stessa del Paese: i buchi dell’Emmental! Il mitico prodotto caseario gloria e vanto della Nazione è ridotto a un dozzinale gruviera. Le gendarmerie sono in fibrillazione, le borse tremano, le piazze sono in fermento, si temono disordini e il tracollo delle istituzioni democratiche…
Tutte le speranze di una rapida soluzione del caso e di un ritorno alla normalità sono riposte nella brillante arguzia e nella capacità di indagine di due vecchie conoscenze del fumetto, Lupo Alberto e il suo degno compare Enrico la Talpa.”

Guarda anche 

Miss e Mister Ticino, contro le molestie sessuali subite dalle donne

A causa dello scandalo di Weinstein, il concorso di Miss e Mister Ticino 2018 avrà vesti differenti. Non più giudicati durante una passeggiata in passerell...
10.07.2018
Magazine

Change la canzone che riunisce il Ticino

CHANGE è il titolo del brano composto, suonato e cantato da diversi artisti ticinesi, tutti riuniti per una buona causa. L’associazione WeShamwari, in co...
04.07.2018
Magazine

I 10 consigli "della nonna"

Mille detersivi, prodotti chimici ed un sacco di soldi spesi. Ma ogni tanto esistono soluzioni semplici e naturali. Oggi vogliamo darvi 10 consigli della nonna, per risol...
04.07.2018
Magazine

Giugno clamoroso per il Casinò di Lugano

Un mese di giugno spettacolare per il casinò di Lugano ed i suoi clienti. Svariate vincite hanno reso felici diverse persone. In particolare una vincita da “...
03.07.2018
Magazine