Sport, 12 luglio 2018

L’effetto CR7 travolge anche la Juve: venduta una maglia al minuto!

Il primo giorno dopo l’arrivo del portoghese in maglia bianconera ha portato a un boom di vendite mai registrato prima in Italia

TORINO (Italia) – La Juventus ha sì deciso di spendere per acquisire Cristiano Ronaldo, ma, stando ai numeri riportati nella giornata di mercoledì, ha speso molto bene: nella prima giornata vissuta dopo l’annuncio dell’approdo ufficiale del portoghese in seno alla Vecchia Signora la sua maglietta è andata a ruba.

A Milano, alla Juventus Store, la coda di tifosi che hanno acquistato la maglietta con tanto di numero 7 e di patch della Champions League (115€ l’una) è risultata infinita, tanto che a un certo punto alcune lettere risultavano praticamente terminate. I dati parlano di una maglietta venduta al minuto!

Senza considerare che il sito dello store bianconero è andato in tilt fin dalle prime ore della giornata… 117 i milioni di euro spesi dalla Juventus per il cartellino di Cristiano Ronaldo, 30 i milioni netti che incasserà il portoghese, ma se queste sono le premesse… il suo approdo risulterà un affare per la formazione ticinese, e non solo in campo…

Guarda anche 

Ora è ufficiale: Lichtsteiner all'Arsenal

LONDRA (Gbr) – Mancava solo l’ufficialità e ora è arrivata anche quella: Stephan Lichtsteiner, dopo 7 stagioni vissute con la maglia della Juven...
05.06.2018
Sport

Sindaco chiede aiuto ai richiedenti l'asilo per pulire i sentieri, nessuno si presenta

Nessuno dei 24 richiedenti l'asilo ospiti a Zone, vicino a Brescia, ha accettato di dare una mano a pulire il sentiero che corre attorno alle piramidi d&...
18.06.2018
Mondo

Nuovo governo italiano segno di un’occidente che vuole cambiare

Roma non fu costruita in un giorno e non declinò all’istante. L’Italia si è sgretolata negli ultimi due decenni sotto il peso del suo malfunzion...
05.06.2018
Mondo

Balotelli: "È brutto avere la cittadinanza solo a 18 anni, da giovane ho vissuto anni difficili"

TORINO – Ha spesso fatto parlare di sé per i suoi atteggiamenti dentro e fuori dal campo, spesso fuori dalle regole, quasi sempre eccentrici. È stato ...
05.06.2018
Sport