Mondo, 19 luglio 2018

L'Unione europea denuncia l'Ungheria per il no ai migranti e la legge anti Soros

Deferimento dell'Ungheria alla Corte di giustizia per il mancato rispetto delle normative europee su asilo e ricollocamenti. Aperta una procedura d’infrazione per la cosiddetta "legge anti-Soros"

Un deferimento alla Corte europea di giustizia è scattato per il mancato rispetto delle normative europee su asilo e ricollocamenti, inoltre è stata aperta una procedura d’infrazione per la norma che contrasta le attività del finanziere-filantropo Soros, leader dell'ong Open Society.

"La Commissione - si legge in una nota - ritiene che la maggior parte dei problemi individuati non sia stata ancora risolta e, pertanto, ha deciso di portare l’Ungheria davanti alla Corte di giustizia, che è l’ultima fase della procedura di infrazione" aperta nel 2015.

In merito alla procedura d’infrazione per la legge anti Soros, secondo la Commissione Ue la normativa ungherese criminalizza le associazioni che danno sostegno ai migranti e "viola la legislazione sul diritto d’asilo e la carta dei diritti fondamentali dell’Ue".

(Via ilgiornale.it)

Guarda anche 

Brexit: con il calo della manodopera, le aziende britanniche costrette a aumentare i salari

Secondo un'indagine effettuata su 2000 datori di lavoro e svelata dal giornale britannico Guardian, le aziende britanniche incontrano notevoli difficoltà di...
19.08.2018
Mondo

Bolt va in Australia per giocare in A-League: “Questa volta faccio sul serio”

SYDNEY (Australia) – Subito grande entusiasmo e una folla numerosa all’aeroporto di Sydney per l’arrivo di Usain Bolt. No, l’ex stella della veloc...
19.08.2018
Sport

Ondata di delitti con protagonisti migranti in Spagna (VIDEO)

Il numero di reati è aumentato durante l'estate 2018 e, più in particolare, durante i primi quindici giorni di agosto, e i colpevoli sono in gran parte ...
18.08.2018
Mondo

Attento Lugano, il Chievo punta tutto su Crnigoj

LUGANO – Dopo la partenza di Vladimir Golemic in direzione Crotone, un altro giocatore del Lugano potrebbe fare le valigie per tentare l’avventura in Italia, ...
17.08.2018
Sport