Sport, 09 agosto 2018

I tifosi del Milan insultano Kalinic… ma è quello sbagliato

Simpatico epic fail da parte dei supporters rossoneri che hanno preso di mira il cestista del Fenerbahce, omonimo dell’attaccante croato

MILANO (Italia) – Milan-Kalinic: siamo ai titoli di coda, anche se l’Atletico per il momento ha fermato il tutto, visto che non è ancora riuscito a girare Gameiro al Valencia. Ma una cosa è sicura: l’attaccante croato non fa più parte dei piani del club meneghino ed è completamente uscito dai cuori dei tifosi rossoneri, impazienti di vedere Higuain con la sua nuova maglia.

I supporters milanisti, inoltre, hanno preso di mira l’attaccante acquistato l’anno scorso dalla Fiorentina, anche tramite Twitter, anche con qualche insulto di troppo. Peccato che tali insulti li abbia ricevuti il Nikola Kalinic sbagliato…

Un problema di omonimia: il malcapitato infatti è il cestista serbo del Fenerbahce che, dopo un primo tweet in cui ha provato a spiegare che “Io non sono un giocatore di calcio”, ha deciso di stare al gioco e ha twittato: ““Sono un giocatore di calcio e mi sono appena trasferito all'Atletico Madrid”.

Guarda anche 

FOTO - Avvenente e dalle forme mozzafiato: ecco Laura Merin la calciatrice più sexy della Nuova Zelanda

WESHAM (Gbr) – Chi ha detto che il calcio è solo uno sport da uomini? Sono tante le rappresentanti del gentil sesso che si sono appassionato al football e lo...
15.08.2018
Sport

Ronaldo sorride: dimesso dall’ospedale

IBIZA (Spagna) – Ha potuto far ritorno a casa Luis Nazario de Lima, in arte Ronaldo, dopo alcuni giorni trascorsi al Policnico Nuestra Señora del Rosario, a ...
14.08.2018
Sport

Ecco la Lara innamorata, sospesa tra Udine e il Cile

UDINE (Italia) – In barba alle tante critiche piovute sulla coppia Behrami-Gut in merito alle visite in hotel della sciatrice ticinese durante il Mondiale russo, l&...
14.08.2018
Magazine

Renzetti: “Ci manca un difensore? Non potevamo in ogni caso giocare in 12…”

LUGANO – 4 punti in 4 partite di campionato: l’avvio stagionale del Lugano è stato un po’ in luce ed ombra. Se solo sabato non fosse giunto il 2-...
14.08.2018
Sport