Sport, 27 settembre 2018

La VAR sbarca in Champions! Il “caso CR7” avrà fatto cambiare idea alla UEFA?

La tecnologia farà il suo esordio l’anno prossimo fin dai playoff, mentre il portoghese è stato squalificato per una sola giornata

ZURIGO – Alla fine anche la UEFA ha dovuto cedere: la VAR farà il suo esordio in Champions League già a partire dai playoff della prossima stagione.

Questa sarà dunque l’ultima stagione in cui la massima competizione europea per club si disputerà senza l’aiuto tecnologico: la VAR verrà testata nella Supercoppa 2019, il 14 agosto a Istanbul, per poi esordire in Champions. In Europa League arriverà a partire dalla stagione 2020/21, dopo che verrà utilizzata anche agli Europei.

La decisione presa oggi dalla UEFA, che si era sempre detta contraria all’uso del Video Assistant Referee, è arrivata esattamente poche ore prima della squalifica imposta a Cristiano Ronaldo per la “pettinata” inflitta a Murillo durante il match di Champions League tra Valencia e Juventus: il portoghese salterà soltanto il match casalingo contro lo Young Boys di martedì. Che la topica clamorosa presa dall’assistente di porta, Marco Fritz, abbia fatto cambiare idea anche ai vertici della UEFA stessa?

Guarda anche 

Pazzesco Bolt: è arrivata l’offerta del Milan?

MILANO (Italia) – Sembrerebbe tutto davvero assurdo, ma se la dichiarazioni del suo agente corrispondessero al vero, ecco che tanti aspetti collimerebbero… p...
15.10.2018
Sport

Combine PSG-Stella Rossa: la UEFA sapeva tutto! “I serbi rischiano l’impossibile”

BELGRADO (Serbia) – Emergono dettagli incredibili in merito alla presunta combine avvenuta nella partita di Champions League tra Paris Saint-Germain e Stella Rossa:...
15.10.2018
Sport

Parola a Renzetti: “Noi versiamo una parte di stipendio di Brlek, il problema è del Genoa che magari non ha pagato tutto il cartellino…”

LUGANO – Se la settimana calcistica si era aperta con la notizia giunta dalla Polonia e da Genova, in merito a un assegno scoperto da 800'000 Euro staccato dal ...
15.10.2018
Sport

“Brlek? Problema che non riguarda il Lugano, ma il giocatore è stato pagato”

LUGANO – Il lunedì mattina a tinte bianconere, quelle dell’FC Lugano, si era aperto con la notizia rimbalzata da Genova, relativa a un assegno scoperto...
15.10.2018
Sport