Sport, 06 febbraio 2024

Dani Alves e il processo per stupro: rischia 12 anni

Il brasiliano è accusato di violenza sessuale ai danni di una giovane nel bagno di una discoteca di Barcellona nel dicembre 2022

BARCELLONA (Spagna) – È iniziato il processo per stupro nei confronti di Dani Alves, accusato di violenza sessuale ai danni di una giovane 23enne nel bagno di una discoteca di Barcellona nel dicembre 2022. Per l’ex terzino brasiliano la Procura chiede una condanna a 9 anni di carcere il pagamento di 150'000 euro per danni, 12 anni (il massimo della pena) è la richiesta della parte civile. 

 
 
Dani Alves ha cambiato la sua versione dei fatti diverse volte: ha prima negato i fatti e poi ha sostenuto che fu un rapporto consensuale. I suoi difensori chiedono la sua assoluzione sostenendo che non fu stupro e che la relazione fu consenziente e, in caso di condanna, le attenuanti per lo stato di ebbrezza del calciatore oltre alla riparazione del danno avendo già pagato 150'000 euro imposti come cauzione per l’indennizzo. Non è escluso il patteggiamento.
 
 
Secondo il pubblico ministero Dani Alves invitò la giovane e le sue amiche a bere champagne in una sala riservata della discoteca e, dopo aver chiacchierato e ballato, intorno alle 3:20 del mattino attirò la vittima in un bagno privato. Davanti alla resistenza della ragazza e alle suppliche di lasciarla andare, la schiaffeggiò e la violentò.

Guarda anche 

Drogava e stuprava le donne: “Sono il tuo fidanzato, hai bevuto troppo”

ROMA (Italia) – Dopo i filmati, sono spuntate anche le conversazioni relativi agli stupri di Roma perpetrati dal netturbino Ubaldo Manuali. “Quanto mi hai fat...
21.09.2023
Magazine

Aveva strangolato il suo cane con una sciarpa, viene condannata e poi assolta

Una sessantenne residente nel canton Vaud era stata inizialmente condannata per aver strangolato il suo cane, un American Staffordshire Terrier, con una sciarpa. Questi l...
09.09.2023
Svizzera

Lo attirano in uno scantinato per aggredirlo, ora rischiano l'espulsione

Un gruppo di giovani sono accusati di tentato omicidio per aver brutalmente aggredito un loro coetaneo a Ginevra nel marzo 2022. Il gruppo, composto dall'ex fidanzata...
05.09.2023
Svizzera

Accoltella il vicino perché faceva troppo rumore

Un cittadino libanese di 46 anni residente nel canton Turgovia è accusato di tentato omicidio per aver accoltellato il vicino che aveva organizzato una serata conv...
03.09.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto