Sport, 08 luglio 2018

L’eliminazione della Germania: tra le cause, i videogiochi

La “Bild” ha rivelato ulteriori retroscena sull’uscita dei tedeschi dal Mondiale al termine della fase a gironi

BERLINO (Germania) – Arrivati in Russia come papabili vincitori della Coppa del Mondo, i tedeschi – campioni in carica – hanno dovuto abdicare già alla fase a gironi, a causa delle due sconfitte rimediate contro Messico e Corea del Sud e dell’unica vittoria centrata al 95’ contro la Svezia.

Iniziano a emergere diverse dettagli sull’eliminazione della Germania che spiegano meglio il rendimento assolutamente insufficiente della truppa di Löw. Pochi giorni dopo il KO contro i coreani, Oliver Bierhoff, team manager della Nazionale, aveva espresso perplessità sull'atteggiamento mostrato dai calciatori, "troppo concentrati su loro stessi" per poter ambire alla conquista del Mondiale.  Lo stesso aveva fatto anche il ct.

Secondo la “Bild”, però, ci sarebbe dell’altro: durante il Mondiale i giocatori restavano svegli fino a notte fonda sfidandosi alla playstation, sia a “Call of Duty”che a “FIFA 18”. Una situazione talmente insostenibile da portare Löw a staccare la linea internet  per impedire ai ragazzi di giocare online con alcuni amici in patria o addirittura organizzare partite tra le varie stanze dell'albergo. 

Un intervento che, evidentemente, non è servito…

Guarda anche 

Xhaka rifà l'aquila bicefala mentre è in vacanza

Granit Xhaka non ha decisamente paura della provocazione. Appena qualche settimana dopo aver mimato l'aquila bicefala simbolo dell'Albania suo paese d'origine...
19.07.2018
Sport

Cala il sipario sul Mondiale delle sorprese, delle delusioni e delle discussioni

MOSCA (Russia) – Di calcio di ottima fattura se n’è visto forse poco, a immagine della Francia che raramente ha entusiasmato dal punto di vista estetic...
16.07.2018
Sport

La Croazia ci prova, ma la Francia è sul tetto del Mondo

MOSCA (Russia) – Cala il sipario sul Mondiale, parte la festa francese. La Francia, infatti, si è laureata Campione del Mondo battendo in finale per 4-2 la C...
15.07.2018
Sport

VIDEO - “Siamo nati e cresciuti a Lugano, ma il cuore è tutto croato”

MOSCA (Russia) – Se n’è parlato molto e, probabilmente, se ne continuerà a parlare sempre. La questione dei passaporti, la questione dei tanti s...
15.07.2018
Sport