Mondo, 14 luglio 2018

Arrestati tutti gli ospiti di un centro d'accoglienza vicino a Firenze

Sono stati arrestati sei richiedenti l' asilo ospiti di un centro d'accoglienza di Sovigliana, vicino a Firenze. La misura si è resa necessaria dopo l'arresto di un cittadino nigeriano per spaccio di eroina in strada. Dalle indagini si è risaliti al luogo dove viveva e durante la perquisizione sono stati trovati 70 grammi di eroina, 20 di marijuana e 700 euro in contanti, nonché strumenti per il confezionamento.

Quanto rinvenuto era liberamente accessibile dei cinque richiedenti asilo, tutti di età compresa tra i 25 e 33 anni, che sono stati quindi arrestati e a breve verranno trasferiti presso il carcere di Sollicciano. Il centro di accoglienza rimane, al momento, quindi privo di ospiti.

Il sindaco di Empoli Brenda Barnini ha ringraziato l'azione dei carabinieri: "Lo spaccio di sostanze stupefacenti è un fenomeno da debellare, una realtà presente nella nostra città. Per questo va il mio grazie ai carabinieri per gli arresti compiuti oggi che vanno a dare un duro colpo a un’organizzazione criminale che lucra anche sulla salute di persone deboli. L’impegno dell’Arma è costante su tutto il territorio e non finiremo mai di dire che ci sarebbe bisogno di altro personale, sia fra i carabinieri sia nella polizia per presidiare ancora meglio la nostra città".

(Fonte: firenzetoday.it)


Guarda anche 

Ondata di delitti con protagonisti migranti in Spagna (VIDEO)

Il numero di reati è aumentato durante l'estate 2018 e, più in particolare, durante i primi quindici giorni di agosto, e i colpevoli sono in gran parte ...
18.08.2018
Mondo

Rapita dall'ISIS e venduta come schiava, fugge in Germania dove si ritrova faccia a faccia con l'uomo che l'ha tenuta prigioniera

Una ragazza curda, Ashwaq Ta'lo, è stata rapita nel 2014 da membri dello Stato Islamico (ISIS) che l'hanno poi venduta ad un uomo di Mosul, in Iraq. Qualch...
16.08.2018
Mondo

Direzione Europa: si fingevano rifugiati, erano jihadisti

Le autorità tunisine hanno riferito di aver fermato nove persone ricercate per essere estremisti islamici. I nove facevano parte di un gruppo di 15 persone che cer...
15.08.2018
Mondo

Richiedente l'asilo a processo per pedofilia

Un richiedente l'asilo tunisino di 24 anni si trova sotto processo per coazione sessuale ai danni di due bambine di 8 e 6 anni, ospiti, come l'imputato, del centr...
27.07.2018
Ticino