Magazine, 23 gennaio 2024

Non c’è pace per la Ferragni: indagata per truffa per altri prodotti

Uova di Pasqua e bambola Trudi: nuove grane per l’influencer dopo il caso del pandoro.

MILANO (Italia) – Chiara Ferragni ormai è entrata nell’occhio del ciclone e le indagini per truffa si susseguono. L’influencer ora è stata iscritta nel registro degli indagati di Milano non solo per la vicenda del pandora Pink Christmas della Balocco, ma anche per quelle delle uova di Pasqua della Dolci Preziosi e per la bambola Trudi: sono ora tre gli episodi messi sotto la lente di ingrandimento da parte della procura. 

 
 
Sono quindi stati portati all’attenzione dei pm altri due casi, quelli delle uova di cioccolato e quello della bambola, chiamata “Mascotte Chiara Ferragni”, prodotta in collaborazione con Trudi, e per i quali l’ipotesi di reato era inizialmente frode in commercio, e ora è diventata truffa aggravata.

Guarda anche 

Sulla mano di Chiara rispunta la Fede(z)?

MILANO (Italia) – Chiara Ferragni e Fedez hanno ancora l’anello al dito? Il rapper la mostra per bene, ma anche lei sembrerebbe indossare ancora la fede. Ma g...
03.03.2024
Magazine

Si moltiplicano le truffe sulla piattaforma Twint

La piattaforma di pagamento Twint è diventata lo strumento prediletto dei truffatori in Svizzera, e negli ultimi mesi si sono moltiplicate le segnalazioni di truff...
28.02.2024
Svizzera

Fedez-Ferragni, è finita: se n’è andato di casa

MILANO (Italia) – La coppia è scoppiata: Chiara Ferragni e Fedez hanno ormai deciso di dirsi addio. Dopo diversi indizi è arrivata la conferma della p...
22.02.2024
Magazine

Con la tessera del padre facevano finta di essere invalidi per parcheggiare gratis

Probabilmente pensavano di aver trovato il trucco perfetto per risparmiare sui costi di parcheggio e assicurarsi di poter trovare facilmente parcheggi liberi e ben posizi...
22.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto