Sport, 24 marzo 2024

Friborgo-Lugano: “Gara-5 da paura”

La parola a Michael Ngoy

FRIBORGO - Michael Ngoy, ex giocatore di Losanna, Friborgo ed Ambrì Piotta (dal 2015 al 2021), è opinionista di Radio Fribourg, emittente per la quale segue i playoff e in particolare la sfida fra il “suo” Gottéron e il Lugano. L’ex difensore è stato finalista nel 2013 ed ha una vasta esperienza delle partite ad eliminazione diretta. “La finale contro il Berna è stata l’ultima del Friborgo. C’ero anch’io e ancora oggi mi fa male pensarci. Perdemmo e per noi fu un dramma”, ci ha detto ieri il romando, che abbiamo sentito ieri per fare il punto della situazione alla vigilia del quinto atto fra burgundi e bianconeri. Un quarto di finale che Carr e soci hanno “riaperto” con la doppia vittoria all’overtime in gara-3 e gara-4. 


Michael: che si dice in quel di Friborgo?
Diciamo che tremano le gambe a tutti (ride, ndr). A giocatori, tifosi e pure a quei giornalisti che dopo gara-2 avevano archiviato questa serie un po’ troppo frettolosamente: il Lugano è vivo e vegeto, e credo che adesso la percentuale di passare il turno sia del 50 per cento a testa. Merito degli uomini di Gianinazzi, che hanno saputo entrare in clima playoff dopo la sbandata iniziale.


Ma cos’è cambiato rispetto alle prime due partite?
L’attitudine dei ticinesi. Da quasi rassegnati a guerrieri! Eppoi credo che il ritorno di Schlegel fra i pali abbia ridato fiducia e consapevolezza a tutto l’ambiente. Aggiungerei che il grande lavoro difensivo ha prodotto ottimi risultati: con elementi quali Mirco Müller, una vera e propria diga e Tennyson, che non è appariscente ma non molla mai la presa e sbaglia poco, il Lugano abbia dimostrato di saper fronteggiare la classe e la verve degli attaccanti avversari. Nei playoff conta soprattutto l’equilibrio difensivo: con uno Schlegel così e una difesa che sa soffrire e lottare, le prospettive per il futuro sono buone.


Il Friborgo è dunque in difficoltà?
Questa squadra storicamente riesce a dare il meglio in regular season. Quando arriva alla fase decisiva del campionato, fatica ad essere protagonista. Non a caso da quando è nella massima lega, da inizio Anni Ottanta, il Friborgo non è mai riuscito a vincere il titolo malgrado quattro finali disputate. Bene , insomma, nella prima parte della stagione ma poi spesso e volentieri frana. Manca sempre qualcosa e i tifosi sembrano rassegnati.


Ma il vento potrebbe cambiare...
Molto dipenderà dal quarto di finale contro il Lugano. Se saprà riprendere il filo del discorso smarrito in gara-3, allora il Friborgo potrebbe andare lontano. Con il ritorno di Sörensen (squalificato giovedì scorso, ndr) sono convinto che i burgundi possano ancora dire la loro. E poi questa è una delle ultime occasioni, visto che la squadra è piuttosto vecchiotta.


A proposito: Gottéron Sörensendipendente?
L’attaccante segna, fa segnare e comanda il gioco: quando tocca il disco ci aspettiamo sempre che nasca qualcosa di pericoloso. Tutti sanno che il suo apporto è fondamentale. Gara 5 è comunque una sfida da paura...

RED.

Guarda anche 

Ladies Lugano, è game over!

LUGANO – Le avvisaglie c’erano, i problemi finanziari erano importanti e si trascinavano da tanto tempo, e alla fine l’Associazione Sportiva Hockey Club...
15.04.2024
Sport

HCL, c’è chi si accontenta

LUGANO – Una stagione terminata a gara-7 dei quarti di finale dei playoff, dopo aver gettato alle ortiche una qualificazione alla post season diretta, che avrebbe a...
12.04.2024
Sport

ZSC “hors catégorie”: fermare i Lions sarà una missione impossibile

LUGANO – Già prima che la stagione in corso prendesse il via, ovvero lo scorso settembre, i pronostici vedevano lo Zurigo come chiaro favorito. Troppo comple...
09.04.2024
Sport

“Lugano molto altalenante. HCAP bene, ma i play-in...”

LUGANO - Le 6 domande  1. Come giudica la stagione di HCAP e Lugano? 2. Una valutazione sulla conduzione tecnica 3. Un giudizio sugli stranieri... 4. ...e s...
11.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto