Mondo, 30 gennaio 2024

Uno svizzero uccide la moglie in Thailandia dopo averle svuotato il conto bancario

Un cittadino svizzero avrebbe ucciso la moglie thailandese nella provincia nordorientale di Nakhon Ratchasima. La vittima era scomparsa l'8 gennaio e suo marito aveva detto alla polizia che lei era scappata dopo un litigio.

L'uomo, 53enne, è stato messo sulla graticola martedì dalla polizia che ha ritenuto che ci fossero delle contraddizioni nella sua versione dei fatti e dopo ore di interrogatorio, ha finalmente ammesso di aver strangolato la moglie durante il litigio. Ha detto di aver nascosto il corpo in un campo di grano a circa quattro miglia dalla casa che condividevano.

La polizia ha anche esaminato il conto bancario della vittima e ha notato che il denaro era stato trasferito sul conto del marito l'8 gennaio intorno alle 22:00. Secondo la sorella della donna uccisa, sul conto della vittima erano rimasti solo 2'000 baht (50 franchi).



Secondo la versione del marito, la moglie gli avrebbe trasferito personalmente il denaro utilizzando un'applicazione bancaria per ripagare un debito. La polizia sta ancora indagando su queste affermazioni.

Secondo i media tailandesi, la donna avrebbe ereditato più di 13 milioni di baht (circa 315mila franchi) da un primo marito svizzero, morto nel 2021 e ha poi sposato il suo omicida, ex macchinista di locomotive. I due si erano trasferiti in Thailandia due anni fa.

Oltre al litigio con il marito, i media locali hanno ipotizzato che la scomparsa della moglie fosse collegata allo sperpero della sua eredità. La donna era infatti dedita al gioco d'azzardo e aveva speso gran parte della sua fortuna nei casinò.

Guarda anche 

Condannato in Francia a 30 anni di carcere per un duplice omicidio commesso in Svizzera

Un cittadino francese di 25 anni è stato condannato mercoledì a Besançon, in Francia, a 30 anni di carcere per un duplice omicidio e un triplo tentat...
04.07.2024
Svizzera

Usa, scagionata dopo 43 anni passati ingiustamente in carcere

“Sandy” è in prigione da 43 anni per una condanna di omicidio. Ma dopo diversi giorni di udienze, venerdì scorso il giudice distrettuale della c...
18.06.2024
Mondo

La madre accusata di aver ucciso la figlia di 8 anni condannata all'ergastolo

La madre residente nel canton Berna accusata di aver ucciso la figlia di 8 anni passerà il resto della sua vita in carcere. "Ci auguriamo che questa bambina a...
14.06.2024
Svizzera

Due ricercati per un violento omicidio in Germania arrestati in Svizzera

Due cittadini turchi sospettati di essere gli autori di un violento omicidio a Berlino sono stati arrestati a Ginevra la settimana scorsa. I due uomini, di 17 e 21 anni, ...
08.06.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto