Sport, 19 giugno 2024

Magia di Shaqiri: la Nati sbatte contro la Scozia

Finisce 1-1 la seconda sfida dell’Europeo della Svizzera: con la vittoria della Germania il passaggio del turno è a un passo

COLONIA (Germania) – Dopo aver vinto all’esordio, patendo forse un po` più del necessario contro l’Ungheria, la Svizzera non è andata oltre il pareggio contro la Scozia. Una Scozia completamente diversa rispetto a quella “ammirata” contro la Germania e capace di tenere testa al gruppo di Yakin. Dopo il vantaggio iniziale firmato da McTominay (in realtà una goffa autorete di Schär), ci ha pensato Shaqiri con una magia (su un regalo della difesa scozzese) a sistemare le cose e a regalare alla Nati un pareggio importante che sa di qualificazione agli ottavi di finale. 

 
 
Se nel primo tempo la Svizzera è apparsa guardinga, quasi intimorita dalla vivacità, dalla fisicità e dalla voglia scozzese di rifarsi dopo la scoppola subita all’esordio contro la Germania, con l’andare del tempo Vargas e compagni hanno deciso di accelerare i ritmi, di mettere pressione sulla retroguardia scozzese e di prendere in mano il pallino del gioco. 
 
 
Ci ha provato la nostra Nazionale a portare a casa la posta piena, ma prima Ndoye ha sprecato una clamorosa occasione per portarci in vantaggio, poi la rete di Embolo è stata annullata per un fuorigioco netto ma comunque millimetrico. C’è stato anche da benedire la buona sorte, quando il lao ha negato a Hanley un gol che avrebbe compromesso in maniera importante il nostro cammino a Euro 2024.
 
 
Il pareggio, in ogni caso, è un risultato che ci avvicina agli ottavi di finale: con 4 punti, con lo scontro diretto con la Germania di domenica e con i 3 punti di vantaggio sulla Scozia – e con una differenza reti decisamente favorevole – il secondo posto sembrerebbe cosa fatta.

Guarda anche 

A Istanbul servirà una nuova impresa, ma che Lugano!

LUGANO – Il risultato di sicuro non premia il Lugano, anzi lo mette con le spalle al muro e con un piede fuori dalla Champions League, ma quanto visto martedì...
25.07.2024
Sport

Lugano, il titolo non è una chimera

LUGANO - Dopo un mese di Europei – a proposito: grande Spagna! - il calcio torna ai propri cortili. Da sabato scorso è ripreso il massimo campionato svi...
23.07.2024
Sport

Lo Young Boys è favorito ma il Lugano è vicinissimo

LUGANO - Nuovo sondaggio, stavolta sulla Super League e sul Bellinzona. Con i nostri esperti, la maggioranza dei quali non ha dubbi: Young Boys ancora favorito al ti...
22.07.2024
Sport

Un Lugano garibaldino coglie la prima vittoria

LUGANO - Dopo un primo tempo in cui il Lugano ha stentato a trovare il proprio ritmo, i bianconeri hanno dominato il secondo tempo, iniziando la stagione con una vit...
21.07.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto