Ticino, 30 giugno 2024

Alto Ticino flagellato dal maltempo, due morti in Vallemaggia

Due persone hanno perso la vita e una terza risulta dispersa a causa di una frana avvenuta nella notte tra sabato e domenica in Vallemaggia, indica la polizia cantonale ticinese. Anche le strade sono state interrotte e i campeggi lungo il fiume sono stati evacuati.Nella zona della frana in località Fontana, in Valle Maggia, i corpi di due persone, attualmente in fase di identificazione, sono stati recuperati dai soccorritori della REGA. Proseguono le ricerche per ritrovare una terza persona scomparsa, ha annunciato la polizia cantonale ticinese. Le operazioni di salvataggio sono particolarmente difficili a causa delle cattive condizioni meteorologiche, ha aggiunto.

Inoltre è stato evacuato un campo estivo che ospitava 70 persone. A Peccia hanno dovuto abbandonare i locali anche 300 persone presenti ad un torneo di calcio. L'alta Vallemaggia è attualmente isolata a causa delle forti piogge cadute sulla regione nella notte tra sabato e domenica. Il maltempo ha fatto aumentare la portata del fiume Maggia da 25 metri cubi al secondo a 2.000, mentre a Cevio è crollato il ponte Visletto, bloccando la strada cantonale.



A causa del maltempo inoltre manca l’erogazione di energia elettrica da Visletto a fondo Vallemaggia, da Brione Versasca fino a Sonogno, nella Valle di Vergeletto e nella zona di Intragna Calezzo. Le autorità comunicano che nella zona a partire da Cevio, Val Rovana, Val Bavona e Val Lavizzara, l'erogazione di acqua potabile non è possibile. Fino a nuovo avviso l’acqua potabile non può essere né bevuta, né utilizzata per cucinare o lavare. È quindi importante non bere l'acqua del rubinetto ed è necessario farla bollire prima di berla o utilizzarla per cucinare.

Gran parte della Svizzera è attraversata da sabato pomeriggio da violenti temporali accompagnati da precipitazioni molto abbondanti. Secondo le autorità locali del Vallese, lo straripamento del Rodano e dei suoi affluenti, ingrossati dalle piogge torrenziali e dallo scioglimento delle nevi, ha costretto l'evacuazione di diverse centinaia di persone e la chiusura di numerose strade.



Guarda anche 

"Aiutiamo la Vallemaggia a rialzarsi!": raccolti oltre 45mila franchi

L’associazione Ticino Sociale, con un comunicato stampa, annuncia di aver raccolto oltre 45mila franchi a sostegno dell'alta Vallemaggia colpita dal maltempo. O...
14.07.2024
Ticino

“Bellinzona venga in aiuto alla Vallemaggia”

La città di Bellinzona dovrebbe venire in aiuto alle zone toccate dal maltempo in Vallemaggia. È quanto chiede una mozione del Gruppo Lega-UDC di Bellinzona...
06.07.2024
Ticino

Finora sei morti a causa del maltempo dello scorso finesettimana, ancora cinque i dispersi

Il bilancio del maltempo che ha colpito il Vallese e il Ticino questo fine settimana peggiora di giorno in giorno. Già martedì era stata ritrovata una vitti...
05.07.2024
Svizzera

Maltempo in Vallemaggia, altre quattro persone disperse

Quattro nuove persone risultano disperse a seguito del maltempo in Vallemaggia. Si tratta di due donne e due uomini, dispersi nelle regioni di Prato Sornico e Fontana, in...
02.07.2024
Ticino

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto