Ticino, 31 gennaio 2024

"Richiedenti l'asilo dipinti come vittime, il doppiopesismo della RSI"

La Lega dei Ticinesi, con un comunicato stampa, si scaglia contro un nuovo servizio della RSI. In questo caso a suscitare le critiche del movimento di Via Monte Boglia è il servizio andato in onda lunedì 29 gennaio al Quotidiano intitolato "Presunti maltrattamenti nei centri federali: parlano i migranti". Per la Lega questa trasmissione è “l'ennesima dimostrazione del doppiopesismo che vige alla R$I”. Nello specifico, nel servizio vengono raccolte le testimonianze di due richiedenti l'asilo ospiti del centro federale di Balerna e che riportano presunte violenze subite a opera degli agenti di sicurezza. Per la Lega, così facendo si dà una versione distorta di ciò che “realmente” all'interno del centro.

In particolare, si critica il fatto che non viene menzionato il motivo per cui è necessaria la presenza degli agenti di sicurezza: “sono lì per intervenire quando capitano risse (tra richiedenti l'asilo, non tra, passanti sulla strada...), quando non vengono rispettate le (fin troppo poche) regole che devono essere imposte a una 'comunità' di persone provenienti dai luoghi più disparati del mondo. Assicurano quindi la sicurezza dei richiedenti l'asilo”. Inoltre viene criticato il fatto che nel servizio non vengono riportati gli atti di vandalismi che vengono compiuti dai richiedenti l'asilo proprio tra le mura dei centri federali, “spesso sotto l'effetto di alcol e stupefacenti”.




Sottolineando che “non si può fare di ogni erba un fascio” la Lega aggiunge che è “ben noto” che, accanto ai richiedenti l'asilo che rispettano le regole, ci sono parecchi richiedenti che creano problemi fuori e dentro le mura dei centri federali. E quest'ultimo aspetto, si denuncia nel comunicato, è stato ignorato dalla RSI a favore di un servizio dove i richiedenti vengono dipinti solamente come vittime.

Guarda anche 

Immigrazione e potere d'acquisto sono le principali preoccupazioni degli svizzeri

In occasione delle elezioni federali del 22 ottobre, i temi dell’immigrazione e dell’asilo, nonché la diminuzione del potere d’acquisto e l&rsquo...
21.06.2024
Svizzera

Lega, Gobbi confermato coordinatore fino a fine anno

Il consigliere di Stato Norman Gobbi è stato confermato coordinatore della Lega almeno fino alla fine del 2024. Riuniti domenica pomeriggio nell'Assemblea ordi...
17.06.2024
Svizzera

Il Canton Berna introduce per primo la carta di pagamento per richiedenti l'asilo

Il Canton Berna potrebbe essere il primo cantone a introdurre un sistema di carte di pagamento per i richiedenti l’asilo. Il Gran Consiglio bernese ha infatti ap...
14.06.2024
Svizzera

"Smentita ogni illazione e maldicenza di cui sono stato oggetto"

Il Consigliere di Stato Norman Gobbi, con un comunicato stampa trasmesso ai media, ha preso posizione in merito alla chiusura dell'inchiesta sull'incidente che lo...
11.06.2024
Ticino

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto