Magazine, 20 giugno 2024

Il portellone si chiude: giovane viaggia nel portabagagli del bus

Il ragazzo di 20 anni stava caricando il monopattino sul bus e ha viaggiato per 30’ nel vano delle valigie

BERGAMO (Italia) – È rimasto chiuso nel portabagagli di un bus e lì ha viaggiato per tutta la durata del tragitto, circa 30’. Non si tratta di qualcuno che ha voluto viaggiare senza biglietto o ha provato a intrufolarsi senza diritto sul bus in questione, ma di un giovane di 20 che stava cercando di caricare il monopattino sul bus sostitutivo del servizio ferroviario Bergamo-Ponte San Pietro che però è rimasto bloccato nel vano portabagagli perché il portellone è stato chiuso per errore. 

 
 
Da quanto riportato da ‘L’Eco di Bergamo’, il giovane sarebbe arrivato alla fermata un attimo prima della partenza del bus e avrebbe chiesto all’autista di poter caricare il monopattino nel portabagagli. Visto che i bus sono dotati di apertura elettronica, l’autista non è sceso dal mezzo. Nel frattempo gli altri utenti sono saliti a bordo e, pensando che ci fosse anche il giovane tra loro – che nel frattempo per fare spazio al monopattino era entrato completamente nel portabagagli – l’autista ha richiuso il portellone, senza accorgersi che il ragazzo fosse rimasto incastrato.
 
 
Alla fermata successiva il giovane è riuscito a scendere, facendo presente di aver viaggiato per 30’ all’interno del vano bagagli, per l’incredulità dell’autista. L’azienda dei trasporti ha richiamato l’autista stesso a una maggiore attenzione e ha rinnovato l’invito ai passeggeri a non entrare mai nel vano portabagagli, chiedendo aiuto all’autista in grado di necessità.

Guarda anche 

Sempre più bambini sono vittime di abusi e maltrattamenti

Secondo un sondaggio condotto dal''associazione Pédiatrie suisse in 19 cliniche pediatriche, nel 2023 sono stati trattati per abusi 2097 bambini e adolesce...
30.04.2024
Svizzera

Responsabili di un centro per omosessuali accusati di aver abusato di minori in difficoltà

Scandalo nella comunità omosessuale della Svizzera orientale. Due gestori di un centro d'incontro per giovani queer sono andati a letto con adolescenti venuti ...
17.04.2024
Svizzera

“Cosa fa la Confederazione contro gli abusi dello statuto S?”

Il moltiplicarsi delle segnalazioni di abusi nell'ambito dell'asilo, più precisamente dello statuto S, hanno spinto il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri...
26.02.2024
Svizzera

Condannato a un anno di carcere il richiedente l'asilo che abusò di una ragazza su un treno

Il richiedente l’asilo che lo scorso ottobre era stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una giovane su un treno regionale tra Lugan...
24.02.2024
Ticino

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto