Sport, 02 aprile 2024

Lugano, a -6 dalla vetta devi crederci!

I bianconeri saranno in campo questa sera contro il Basilea, ma la classifica si è fatta clamorosamente interessante e aperta

LUGANO – I bianconeri, anche per bocca di Mattia Croci-Torti, sanno che devono farsi trovare pronti, sanno che devono approfittare delle frenate lì in testa e visti il KO del Servette e il pareggio dell’YB maturati nell’ultimo weekend… Sabbatini e compagni sono chiamati a serrare ancora più le fila e a fare la voce grossa questa sera contro il Basilea, per allungare la striscia di vittorie consecutive (sei fin qui tra coppa e campionato) e per portarsi, anche se momentaneamente, a -3 dai gialloneri capolisti. 

 
 
49 punti in 29 partite disputate. A +11 sul settimo posto. Con la prima posizione a -6 e la seconda a -5. Il Lugano ha il diritto e il dovere di crederci, di provarci e di lanciarsi all’inseguimento delle primissime posizioni, anche perché – va detto – Servette e YB non sono più così forti come si poteva pensare prima della pausa invernali. Le partenze di Nsame e di Bedia sono state comunque pesanti e hanno tolto molto alle due compagini che occupano il 1° e il 2° posto in classifica, tanto è vero che i campioni svizzeri in carica nelle ultime 5 partite disputate hanno ottenuto 4 punti, frutto di 1 pareggio (ieri a Yverdon) e di una vittoria (in casa col Basilea), mentre i KO sono stati addirittura 3, tanto da portare all’addio a Raphael Wicky.
 
 
Anche il Servette nelle ultime due partite ha frenato la sua marcia, ottenendo solo un punticino, impattando a Lucerna e quindi… e quindi questa sera la truppa del Crus è chiamata a fare risultato pieno – tornando a Cornaredo – per mettere ancora più pressione a un duo di testa che sembra vacillare sempre più.

Guarda anche 

Premier League di nuovo sotto shock: arrestati due calciatori per violenza sessuale

LONDRA (Gbr) – Una nuova bufera legata alla violenza sessuale scuote la Premier League: stando a quanto riportato in esclusiva dal ‘Daily Mail’, due 19e...
25.04.2024
Sport

Una follia tutta spagnola: Clasico e Liga decisi da un gol fantasma. Per non pagare la FIFA…

MADRID (Spagna) – Quella che si è appena chiusa resterà una settimana difficilmente dimenticabile per i tifosi del Real Madrid. Mercoledì, infa...
22.04.2024
Sport

Il Lugano insiste: la vetta è vicina!

LUGANO - Nono risultato utile consecutivo (8 vittorie ed un pareggio contro la rivelazione Winterthur) e il Lugano si conferma al secondo po...
21.04.2024
Sport

Morte del calciatore 26enne: si indaga per omicidio colposo

FIRENZE (Italia) – La morte del 26enne calciatore Mattia Giani è finita sui banchi della Procura di Firenze che ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di...
18.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto